Coop Lombardia presenta il Bilancio Sociale 2017

Il 22 settembre alla Scuola dei mestieri Coop la nostra cooperativa ha presentato il Bilancio Sociale 2017, il documento che illustra ai soci e a lavoratori, consumatori e istituzioni l’insieme delle attività in ambito sociale, ambientale e culturale.

Nel 2017 la Cooperativa ha chiuso il bilancio consolidato con un utile netto di 9,6 milioni di euro. E non sono mancati gli investimenti: Coop Lombardia ha investito circa 40 milioni di euro per lo sviluppo e la riqualificazione della rete di negozi.

Nel Bilancio Sociale 2017 si parla di sostenibilità economica, sociale, ambientale e, per la prima volta, culturale.

La vicinanza al mondo della scuola, ad esempio, è un impegno che dura da 30 anni, e da cinque prosegue invece l’iniziativa Coop per la scuola, nata per sostenere, attraverso la spesa, gli istituti in difficoltà, per la carenza di risorse da destinare alle attrezzature tecnologiche e agli strumenti didattici.
Le scuole lombarde iscritte nel 2017 sono state 1.814 e il valore dei prodotti donati ha superato il milione di euro.
Sono stati presentati anche progetti come Saperecoop, che ogni anno promuove pratiche di consumo consapevole e comportamenti responsabili fra i futuri cittadini, attraverso percorsi, laboratori, animazioni, esperienze partecipative e didattica cooperativa per “costruire” cittadini consapevoli. Le attività dello scorso anno sono state ben 2.377 e hanno coinvolto 21.584 studenti e 1.793 docenti, provenienti da 881 classi (dalle scuole d’infanzia alle superiori).

L’impegno per i giovani si manifesta anche nei concorsi a supporto dei talenti: sempre nel 2017, con la sesta edizione del concorso Coop Music Awards, Coop Lombardia ha premiato 40 eccellenze della classica e lirica; mentre alla quindicesima edizione di Coop for Words hanno partecipato oltre 400 giovani autori e i vincitori sono stati premiati nella bellissima cornice del Festivaletteratura.

Lo stesso anno la nostra cooperativa ha iniziato a dare il proprio supporto anche al bellissimo ed intenso progetto fotografico Io ero, sono, sarò: il racconto coraggioso di chi ha sofferto di tumore al seno, nei delicati scatti di Silvia Amodio, che in mostra al Castello Sforzesco dal 19 maggio al 19 giugno 2018 ha fatto accorrere oltre 10mila visitatori.

Tutto ciò, a conferma del fatto che Coop svolge il suo ruolo in coerenza con la propria missione, per alimentare buona economia sul territorio e in favore delle comunità, integrando i progetti sociali con l’attività commerciale.

Condividi questo contenuto