Campi liberi a San Giuseppe Jato: dal 3 al 9 settembre 2018

Campi liberi a San Giuseppe Jato: dal 3 al 9 settembre 2018

Dal 3 al 9 settembre un gruppo di dipendenti e soci volontari di Coop Lombardia è in Sicilia per un nuovo campo sulle terre liberate dalle mafie.

A San Giuseppe Jato i nostri sono stati subito inebriati dal profumo dei pomodori, mentre aiutavano i Soci della cooperativa Placido Rizzotto nel raccolto, frutto di impegno e responsabilità.

La settimana in Sicilia è anche, e soprattutto, un momento di formazione e approfondimento sul contrasto economico, sociale e culturale alle mafie, ed è per questo che i partecipanti hanno la possibilità di ascoltare le parole di magistrati, forze dell’ordine, volontari che ogni giorno si battono per mostrare il volto più limpido e onesto della Sicilia.
E non mancano i momenti dedicati alla memoria e al ricordo: la visita al Giardino della memoria, ad esempio, è stata sicuramente una delle esperienze più toccanti ed emozionanti, insieme alla visita ai luoghi dove il piccolo Giuseppe Di Matteo è stato tenuto prigioniero prima di essere ucciso.

Altra tappa del viaggio è stata Castelvetrano, nella Cooperativa Rita Atria, dedicata proprio a Rita Atria, la coraggiosa ragazza di 17 anni, collaboratrice di giustizia.
Vito, uno dei soci della cooperativa, ha condotto il gruppo tra gli ulivi, coltivati attraverso agricoltura biologica, dai frutti dei quali è possibile ottenere il pregiato olio Libera Terra, che trovi sui nostri scaffali.

I campi liberi hanno infatti anche l’obiettivo di conoscere più a fondo la filiera speciale da cui derivano i prodotti a marchio Libera Terra, che saranno nuovamente protagonisti della Festa del Giusto nella seconda metà di settembre e nel mese di ottobre. Una speciale promozione che consente a Soci e clienti di acquistare prelibatezze buone e giuste ad un prezzo esclusivo, e di conoscerne la storia ascoltando i racconti di chi ha vissuto in prima persona un’esperienza così intensa come quella dei campi.

Condividi questo contenuto