“Un mare di idee per le nostre acque” continua

Con il progetto “un mare di idee per le nostre acque” ritorna la campagna di Coop per l’ambiente e la salvaguardia dell’ecosistema marino, per invertire la rotta e ridurre l’inquinamento da plastiche e microplastiche. Il viaggio di “responsabilità ecologica” di Coop riguarda tutto il Paese e coinvolge partner come Lifegate, testimonial del mondo dello sport e della vela come Alex Bellini e Ambrogio Beccaria, ma anche scuole, associazioni e istituzioni, con l’obiettivo di sensibilizzare “un mare di persone” e al contempo agire, collocando 34 nuovi seabin nelle acque di mari, fiumi e laghi. Il seabin è un dispositivo cattura-rifiuti in grado di lavorare 24 ore su 24 e filtrare fino a 25.000 litri d’acqua. Il traguardo prefissato è di recuperare complessivamente in un anno 23 tonnellate di rifiuti, l’equivalente di 1 milione e mezzo di bottiglie, raccolte anche attraverso i 12 seabin già posizionati nel corso del 2020.

Anche la nostra Cooperativa ha aderito al progetto, installando nel mese di settembre dello scorso anno un Seabin nelle acque dolci della Darsena insieme al Comune di Milano e all’Associazione Nazionale Marinai d’Italia, per proteggere un ecosistema urbano delicato e ricco di fauna. Un impegno che prosegue anche quest’anno nel mese di settembre, per proteggere con un mare di idee le nostre acque del lago di Como.

Condividi questo contenuto

Rimani aggiornato, iscriviti alla newsletter


    Leggi l'informativa sul trattamento dei dati personali