#tuoCarmine vince il premio “Art Bonus dell’anno”!

Il progetto innovativo di rigenerazione cooperativa #tuoCarmine, che recupera e valorizza in chiave culturale e sociale il patrimonio comune del monastero del Carmine di Bergamo, ha vinto il premio speciale della sesta edizione del concorso Art Bonus dell’Anno del MiBAC come miglior campagna social.  

L’antico chiostro del monastero del Carmine di Bergamo è stato trasformato in una piazza contemporanea al servizio dei cittadini, della socialità e della comunità dal Teatro Tascabile di Bergamo, cooperativa capofila del restauro del monastero, Bene Culturale Pubblico tutelato dalla Soprintendenza. 

Il progetto bergamasco di riqualificazione è il primo al quale in Italia è stato applicato il Partenariato Speciale Pubblico Privato, una formula dove realtà culturali, comunità e amministrazioni uniscono le forze per la salvaguardia di un bene culturale per la comunità. Per il #tuoCarmine, hanno collaborato la cooperativa culturale Teatro Tascabile – associata a Legacoop Lombardia – e il Comune di Bergamo, guidati da Fondazione Fitzcarraldo.  

Ed ora, grazie ai fondi dell’Art Bonus, una speciale misura di credito d’imposta eccezionale al 65% per i beni del patrimonio artistico, il progetto vedrà uno sviluppo di ampio respiro. 

Il #tuoCarmine ha ottenuto la medaglia d’argento, con pochi punti di scarto rispetto al progetto della città di Verona “67 colonne per l’Arena”, vincitore assoluto, ma il progetto bergamasco è stato quello che ha ottenuto il maggior numero di voti sui social media (su un totale di 37.508 voti, ben 26.758 da Facebook e Instagram): per questo motivo, ha ricevuto il premio speciale dal Ministero dei Beni Artistici e Culturali. 

Questo importante risultato è stato raggiunto anche grazie a tutti coloro che hanno risposto all’appello del Teatro Tascabile di Bergamo, dando un like su Facebook o un cuore su Instagram e facendo una differenza enorme sul risultato, assicurando la vittoria del premio al #tuoCarmine. 

Condividi questo contenuto

Rimani aggiornato, iscriviti alla newsletter


    Leggi l'informativa sul trattamento dei dati personali