25 novembre 2020: 10.000 euro ai centri antiviolenza

La campagna “noi ci spendiamo, e tu”  con cui la Cooperativa ha donato l’1% delle vendite del prodotto Coop della giornata del 21 novembre  sommata alla devoluzione di 0,50€ per ogni confezione di confettura o nettare Frutti di Pace venduta in tutti i nostri negozi dal 21 al 29 novembre, ha consentito di raggiungere l’importante risultato di 10mila € di raccolta fondi. Il ricavato sarà suddiviso tra i 4 centri anti-violenza della Lombardia Fondazione Somaschi, LiberaMente percorsi di donne contro la violenza, Centro aiuto donne maltrattate di Monza e Eos Varese.

L’attività di raccolta fondi si è inserita in una cornice più ampia di iniziative di sensibilizzazione che ci hanno visto allestire simbolicamente un Posto Occupato dal 19 al 25 novembre in tutta la rete di vendita e nella sede della Cooperativa e dare visibilità, attraverso i sacchetti del pane, al numero antiviolenza e stalking 1522 . I nostri Ipercoop di piazzale Lodi, Baggio e Bonola hanno inoltre ospitato i poliziotti e le poliziotte della Questura di Milano, impegnati nella distribuzione della brochure informativa ‘Questo non è amore’, un progetto della Direzione Centrale Anticrimine del Dipartimento della Pubblica Sicurezza per diffondere una nuova cultura di genere e aiutare le vittime di violenza.

Nonostante la difficile situazione dovuta alla pandemia, i nostri soci volontari hanno comunque rinnovato il loro impegno per diffondere la campagna Insieme contro la violenza e sensibilizzare i cittadini. Ringraziamo anche tutti i soci e clienti che hanno contribuito alla riuscita della campagna.

Condividi questo contenuto

Rimani aggiornato, iscriviti alla newsletter


    Leggi l'informativa sul trattamento dei dati personali