Uova a marchio Coop: garanzie e controlli

Le uova a marchio Coop provengono interamente da produttori italiani e sono controllate in tutta la filiera produttiva, per garantire al consumatore elevati requisiti d’igiene e sicurezza alimentare.

Dal 2003 la filiera delle uova Coop è certificata per le caratteristiche del mangime totalmente vegetale, per il controllo della filiera e per l’assenza di uso di antibiotici, da due enti terzi e indipendenti.
Le galline sono allevate in Italia, in allevamenti a terra o biologici, dove possono muoversi liberamente.
Per questo impegno, nel 2012 Compassion in World Farming, la maggiore organizzazione internazionale per il benessere degli animali da allevamento, ha conferito a Coop il Premio Leader Europeo 2012, per essere la catena di supermercati leader in Italia nel campo del benessere animale.

Le uova della linea Origine Coop prevedono: un tuorlo chiaro, derivante da un’alimentazione esclusivamente vegetale, l’esclusione degli OGM dall’alimentazione delle galline, galline allevate senza l’uso di antibiotici e un’accurata selezione degli allevamenti.
Ogni uovo presenta, inoltre, un codice d’identità le cui modalità di lettura e decodifica sono riportate sulla confezione, all’interno del cartoncino.

Quest’impegno riguarda già anche molti prodotti Coop confezionati, che hanno le uova come ingrediente: come la maionese Coop, realizzata con uova provenienti solo da galline allevate a terra e senza l’uso di antibiotici.

Nel 2017 Coop ha inoltre avviato la campagna Alleviamo la Salute, per contrastare l’antibiotico-resistenza e tutelare la salute pubblica. Gli animali che vivono meglio, infatti, hanno meno bisogno di essere curati.
Per saperne di più sulle filiere controllate dei Prodotti a Marchio Coop e sul benessere degli animali in allevamento clicca qui.

Condividi questo contenuto