Una tonnellata e mezza di grazie

Diario di viaggio di Anna Manicone, volontaria di Varese, dal “campo libero” organizzato da Coop Lombardia, Libera e Libera Terra a Castelvetrano.
È il momento dei saluti e dei ringraziamenti, ma anche della consapevolezza del grande valore dell’esperienza appena vissuta e di come questa sia così perfettamente compiuta nel progetto e nel prodotto di Libera Terra, che ogni giorno è possibile trovare a scaffale.

 Finisce oggi la nostra esperienza nei campi. Un’esperienza faticosa, di grande collaborazione e lavoro collettivo che ci porteremo dentro tutta la vita. Ringraziamo i ragazzi della Cooperativa Rita Atria Libera Terra per averci insegnato tutti i trucchi del mestiere. GRAZIE! Una tonnellata e mezza di grazie. Stiamo per partire: occhi lucidi e tanta commozione. Quello che è certo è che lasciamo qui un pezzetto di cuore. E non troviamo le parole per descrivere quanto ci siamo sentiti una famiglia grazie anche ad Ornella e Gaspare (che stamattina ci hanno portato una pagnottella di pane nero a testa). Come non volergli bene? GRAZIE!

Leggi l’ultimo racconto del viaggio sul blog della giornalista Adelia Brigo su Varesenews.
Su Il Giorno un articolo dedicato ai campi appena conclusi, leggetelo cliccando qui.

Condividi questo contenuto

Rimani aggiornato, iscriviti alla newsletter


    Leggi l'informativa sul trattamento dei dati personali