Secondo appuntamento con I tesori de l’isolachenonc’è

Con il nuovo anno tornano gli appuntamenti con l’isolachenonc’è: il viaggio tra letture e creatività per bambine e bambini alla Fondazione Giangiacomo Feltrinelli.

Il prossimo appuntamento è per sabato 12 gennaio con #tesoro2 – Partecipazione che prevederà il seguente programma:

  • 11:00 – 12:30
    Volare con amici vicini e lontani! 
    Una lettura animata dell’albo illustrato Non è giusto! di Stephanie Blake, per bambini dai 4 ai 7 anni
  • 11:00 – 12:00
    Illustrazione partecipata
    Un laboratorio di collage collettivo a partire da una narrazione originale, per bambini dai 7 agli 11 anni
  • 11:00 – 12:00
    Crescere senza effetti collaterali
    Lettura animata dall’autrice Emanuela Bussolati del suo libro Il coraggio di essere responsabili, per bambini dai 4 ai 6 anni
  • 14:00 – 15:00
    Il filo delle storie
    Lettura animata e Laboratorio di lana con le dita ispirato ai libri Il filo magico e Lucy e il filo dell’amicizia, per bambini dai 5 agli 8 anni
  • 14:00 – 15:00
    Insieme … prende forma
    Laboratorio dove i segni, le forme e i colori di ogni partecipante daranno forma a un’unica e coloratissima immagine, per bambini dai 4 ai 6 anni
  • 14:00 – 15:30
    La Musica si Nasconde Ovunque
    Laboratorio di costruzione di strumenti musicali e oggetti sonori con materiali di recupero, per bambini dai 7 agli 11 anni
  • 16:30 – 17:30
    I linguaggi che uniscono
    Spettacolo per bambini e adulti, nel quale gli strumenti costruiti dai bambini si uniranno a un’ampia varietà di insospettabili oggetti sonori e musicali che suoneranno in un’orchestra ritmica e vibrante


Per prenotare le attività clicca qui e ricorda che per i Soci Coop è previsto uno sconto!

E se questa volta non potrai partecipare, prendi nota delle date dei prossimi appuntamenti:

  • sabato 9 febbraio l’identità e la ricchezza della diversità
  • sabato 2 marzo la fiducia e l’empatia

Mentre dal 7 al 9 giugno si terrà la Festa finale dell’isolacheonc’è, un momento per celebrare la comunità e la partecipazione.

Condividi questo contenuto