Libera Terra vince il Mozzarella Championship 2021

La Mozzarella di Bufala Campana DOP Libera Terra, in assortimento nei nostri Ipercoop di Bonola, Baggio e Piazzale Lodi e nei supermercati di Novate, Brescia, Mantova e Arona, ha vinto la prima edizione del Mozzarella Championship 2021, superando una selezione che ha coinvolto 100 caseifici DOP e non DOP. La Mozzarella del Caseificio Don Peppe Diana di Castel Volturno, è stata premiata come migliore mozzarella DOP dell’estate 2021 da una giuria di 19 giornalisti che hanno partecipato alle finali organizzate da Luciano Pignataro di Wine Blog e Scatti di Gusto, con il Patrocinio del Consorzio Vini Sannio. La giuria ha valutato i prodotti in abbinamento ad alcuni vini bianchi tipici del Sannio: Greco, Coda di Volpe, Fiano e Falanghina del Sannio dop.

L’iridata mozzarella a marchio Libera Terra è dedicata a Don Peppe Diana, il sacerdote ucciso nella sua Chiesa, il 19 marzo 1994 a Casal di Principe, per non aver mai indietreggiato di fronte alla camorra. Viene realizzata con latte di bufala biologico, proveniente da allevamenti locali scrupolosamente selezionati,  presenta un colore bianco porcellanato, ha una crosta sottilissima e liscia, con una struttura a foglie sottili e priva di occhiature. Il sapore è molto intenso e inconfondibile, tipico di questo formaggio fresco a pasta filata della grande tradizione casearia campana. Il latte, inoltre, viene lavorato in tempi molto brevi dalla mungitura, rispettando il processo di produzione artigianale.

La partnership della nostra Cooperativa con il Caseificio di Castel Volturno, che produce anche altri formaggi freschi a base di latte di bufala, come la Ricotta e la Scamorza, è di lunga data. Da più di dieci anni Coop Lombardia sostiene e promuove la storia di riscatto e cooperazione da cui nascono i prodotti a marchio Libera Terrauna perla di qualità, sostenibilità ed eccellenza dai territori liberati dalle mafie. L’impegno testimonia in modo tangibile che le buone prassi d’impresa possono essere volano di cambiamenti all’insegna della sostenibilità sociale, economica e ambientale, caratteristica delle filiere “buone e giuste” che mettono al centro la dignità del lavoro.

Qui sotto puoi vedere l’intervento di Don Ciotti, Presidente dell’Associazione Libera, e le sue parole acute e autorevoli sul tema dell’etica e del lavoro agricolo, registrate durante l’evento Streameeting di Coop.

Condividi questo contenuto

Rimani aggiornato, iscriviti alla newsletter


    Leggi l'informativa sul trattamento dei dati personali