21 marzo, la memoria e l’impegno con Libera

La Giornata della Memoria e dell’Impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie giunge alla sua ventiseiesima edizione. Una data importante che ogni anno, nel primo giorno di primavera, mobilita la società civile attraverso una vasta rete di associazioni, scuole, istituzioni e tante realtà, per smuovere le coscienze e generare consapevolezza nel segno della corresponsabilità e dell’impegno condiviso contro le mafie e le ingiustizie sociali.

Coop Lombardia aderisce da sempre a questa giornata, partecipando alle iniziative promosse dall’associazione fondata da Don Luigi Ciotti e organizzando a sua volta attività e momenti di sensibilizzazione nei negozi e sui territori, grazie all’adesione dei dipendenti e dei soci volontari: alcuni di loro hanno prestato il loro volto per la campagna social “a ricordar e riveder le stelle” stringendo tra le mani il nome di una tra le mille e più persone che hanno perso la vita per mano mafiosa. Durante la giornata un messaggio audio istituzionale realizzato da Coop e Libera verrà trasmesso in filodiffusione in tutti i negozi Coop d’Italia. L’associazione ha inoltre realizzato un file audio con la lettura di tutti i nomi delle vittime innocenti delle mafie, disponibile qui.

Placido Rizzotto, Hiso Telaray, Pio La Torre, Peppino Impastato, Don Peppe Diana, sono nomi e storie che quotidianamente ricorrono nei nostri scaffali, sui prodotti a marchio Libera Terra che la nostra Cooperativa, con la Festa del G(i)usto, offre in promozione dal 15 al 24 marzo per far conoscere a soci e clienti le bontà e le eccellenze dalle terre pulite e libere dalle mafie.

Qui i nomi delle vittime della mafia “adottate” da Coop Lombardia, dai suoi soci volontari e dipendenti:

Saverio Ierace

Antonio Ferrara

Salvatore Ottone

Rosario Salerno

Stefano Pompeo

Filippo Basile

Hyso Telharaj

Matteo Di Candia

Vincenzo Vaccaro Notte

Luigi Pulli

 

Condividi questo contenuto

Rimani aggiornato, iscriviti alla newsletter


    Leggi l'informativa sul trattamento dei dati personali