Giovanni Nuti in concerto al Franco Parenti di Milano

 Ph. Giuliano Grittini

Il prossimo 4 aprile, alle ore 21:00, appuntamento presso il Teatro Franco Parenti di Milano per uno speciale concerto di Giovanni Nuti, a favore dell’Associazione Alda Merini: “E io tra loro – Giovanni Nuti in Concerto, tra Alda Merini e Milva”, patrocinato dal Comune di Milano e prodotto da Sagapò Music con il contributo, tra gli altri, della nostra Cooperativa.

Il musicista e cantautore onora e ricorda le sue due indimenticabili partner artistiche, Alda Merini e Milva, con un evento a pochi giorni dal compleanno della poetessa, il 21 marzo, che coincide anche con la Giornata Mondiale della Poesia.

L’ingresso in teatro è gratuito, fino a esaurimento posti, con prenotazione obbligatoria per massimo due persone a segreteria.associazione@aldamerini.it. Ai partecipanti sarà chiesto di diventare Amici dell’Associazione Alda Merini, con un contributo di 10 euro.

Durante la serata, Giovanni Nuti porterà sia le sue canzoni “meriniane”, frutto del “matrimonio artistico” lungo 16 anni instaurato con la poetessa dei Navigli da cui sono nati molti spettacoli e canzoni, che quelle interpretate da Milva, per la quale Nuti ha scritto tutte le musiche dell’album “Milva canta Merini – sono nata il ventuno a primavera”. Il cantautore racconterà anche come sia riuscito, nel nome di musica e poesia, a mettere insieme due personalità forti e originali come Alda e Milva, “due maghe, due esemplari assolutamente unici che si fiutano e si riconoscono e si rendono omaggio”, come scrisse Lidia Ravera del loro incontro artistico da lui propiziato.

Inoltre, Nuti eseguirà anche alcuni brani del repertorio della Rossa (Jannacci, Battiato, Brecht e Piazzolla), che ha seguito nell’ultima loro trionfale tournée in Germania.

Per l’accesso al Teatro Franco Parenti, oltre alla prenotazione via mail a  segreteria.associazione@aldamerini.it, è richiesto il Super Green Pass e la mascherina FFP2.

Condividi questo contenuto

Rimani aggiornato, iscriviti alla newsletter


    Leggi l'informativa sul trattamento dei dati personali