Festa del Socio: raccontiamo le attività sociali

Festa-del-Socio-attività-socialiLa Festa del Socio sarà anche l’occasione per comunicare ai nostri Soci alcuni numeri legati alle nostre attività sociali e al nostro impegno sul territorio.
Tracciabilità, trasparenza, eccellenza e vocazione territoriale sono i concetti su cui si fonda il nostro agire cooperativo e che esprimono la nostra concreta capacità di incidere nella società.

Insieme ai nostri soci volontari ascoltiamo i bisogni delle persone:

  • Buon Fine è un processo, virtuoso e senza intermediazione, che prevede la donazione diretta dei prodotti alimentari alle Onlus che operano sul territorio e che sono in grado di riutilizzare immediatamente i prodotti alimentari, in gran parte freschi e freschissimi, nelle mense e nelle comunità assistite, trasformandoli ogni giorno in pasti per i più bisognosi.
    L’importante risultato raggiunto nel 2016 è di 900 tonnellate di cibo recuperato e donato alle Onlus.
  • Due Mani in Più, un progetto che a partire dal semplice gesto di fare la spesa ha saputo costruire nel tempo una grande rete di inclusione solidale.
    Avviato nel 2002 in collaborazione con la Caritas Ambrosiana ad oggi conta 9000 spese consegnate gratuitamente alle persone in difficoltà.

Nel nostro impegno sociale c’è, da sempre, un gran cuore:

  • Le varie raccolte solidali, come Dona la spesa o Una mano per la scuola, ci hanno consentito di donare 126 tonnellate di prodotti alimentari e materiali didattici alle Onlus del nostro territorio.
  • Il nostro cuore va al centro è invece l’iniziativa che ci ha permesso di sostenere le popolazioni colpite dal terribile terremoto dell’agosto 2016, alle quali abbiamo donato complessivamente, grazie alla sensibilità dei nostri soci, dipendenti e Clienti  236.227,93€.

La nostra idea di futuro si fonda da sempre sul coinvolgimento delle giovani generazioni, con l’obiettivo di contribuire alla crescita di cittadini più consapevoli del loro ruolo nella società dei consumi e nella comunità. Favoriamo il loro inserimento nel mondo del lavoro e la valorizzazione dei talenti e delle professioni emergenti. Con gli educatori e gli insegnanti sosteniamo  da sempre il mondo della scuola.

  • Educazione al consumo consapevole è un progetto nazionale che offre percorsi laboratoriali gratuiti agli insegnanti e agli studenti, per stimolare la riflessione sui grandi temi dell’attualità, il mondo dei consumi, gli equilibri demografici e sociali che passano anche dal cibo. Nel 2016 in Lombardia sono stati 22.975 i giovani coinvolti.
  • Con Coop per la scuola, l’importante e ormai consolidata iniziativa che sostiene le scuole del territorio, siamo riusciti a coinvolgere 1.712 istituti scolastici che hanno ricevuto, grazie al suporto di Soci e clienti, prodotti di utilizzo quotidiano e strumenti multimediali in supporto alla didattica.
  • Coop per le idee: dopo Coop per i Giovani, Coop Lombardia continua a sostenere le idee che creano lavoro. Il progetto, realizzato in partnership con Legacoop Lombardia e Cesvip Lombardia, dà l’opportunità ad aspiranti imprenditori di fare un percorso di formazione specifico per la costituzione di una start up cooperativa.

La responsabilità verso la comunità si traduce in azioni molto concrete.
Ci rimbocchiamo le maniche e siamo sempre in prima fila.

  • Coltivare responsabilità: nel 2010 Coop Lombardia ha avviato un percorso di sensibilizzazione, rivolto a Soci, consumatori e dipendenti, affinché cresca in loro una maggiore consapevolezza sui temi della legalità. Dal 2012 più di 200 persone tra Soci e lavoratori Coop hanno partecipato ai campi di volontariato sui terreni confiscati presso le cooperative aderenti al Consorzio Libera Terra, per un totale di 1.152 ore di lavoro.
  • Attività culturali: oltre 500 eventi offerti gratuitamente alla cittadinanza.

Condividi questo contenuto

Rimani aggiornato, iscriviti alla newsletter


    Leggi l'informativa sul trattamento dei dati personali