Campi Liberi: i liberi pensieri di Serena

Al rientro dall’avventura dai Campi Liberi, la nostra cara socia Serena Ronzani ci lascia un suo pensiero su questa intensa esperienza.

“Da alcuni anni sentivo i racconti di chi tornava dai campi di Libera, tutti ne parlavano con entusiasmo, ma mai avrei potuto comprenderne il vero significato se non fossi andata.
Abbiamo vissuto – e parlo al plurale perché l’esperienza è stata talmente totalizzante e corale che provavamo all’unisono le stesse emozioni – momenti di lavoro, momenti di dolore e profonda commozione, momenti di rabbia e tanti momenti di allegria.
Abbiamo capito come sia importante far vedere che siamo in tanti, che proveniamo da tutta Italia, che siamo organizzati, che abbiamo e crediamo nei valori della legalità e della solidarietà .
Ma l’esperienza più bella è stata quella di vivere insieme, accettandoci per come siamo. Mai una parola di troppo, mai uno sgarbo, mai un tono aspro.
Dipendenti e soci insieme alla scoperta della vera cooperazione”.

Le esperienze 2017 con Libera Terra si stanno concludendo: il 29 ottobre rientrerà anche l’ultimo gruppo di quest’anno.
Nell’attesa delle attività 2018, potete ripercorrere i nostri Campi Liberi con gli articoli che trovate qui.

Condividi questo contenuto

Rimani aggiornato, iscriviti alla newsletter


    Leggi l'informativa sul trattamento dei dati personali