Pedala e vai fa tappa alla Libera Masseria di Cisliano

Venerdì 22 aprile è partita l’edizione 2022 di Pedala e vai, un progetto speciale che unisce sport, solidarietà e legalità per dimostrare, attraverso la metafora della pedalata in tandem, come le difficoltà possano essere superate, se affrontate insieme ad altri, e le mete raggiunte se frutto di una visione comune.

Pedala e vai è un progetto scientifico e riabilitativo per includere e superare disabilità psichiche e fisiche, storie di dipendenza e altre situazioni complesse. Coinvolge un gruppo di persone divise in team di due, che affrontano un percorso a bordo di un tandem: pedalare insieme, in sintonia, condividendo impegno e fatica permette di giungere a una meta condivisa. Quest’anno “I Tandemoni”, dal 22 aprile al 1 maggio, attraverseranno il nord Italia da ovest a est, in una serie di 10 tappe consecutive, unendo in una sorta di “ponte” sui pedali alcune belle realtà come i beni confiscati alle mafie, incontrando diverse rappresentanze di Soci Coop.

Nel pomeriggio di domenica 24 aprile, “I Tandemoni” giungeranno alla Libera Masseria di Cisliano dove potranno conoscere la storia di questo bene che, da quartier generale della ‘ndrangheta lombarda dei clan Valle e Lampada, è diventato un punto di riferimento per il mondo del volontariato e dell’ accoglienza, come luogo di promozione della giustizia sociale e del diritto all’asilo, alla casa e al lavoro, grazie alla sinergia operativa del Comune, di Libera Masseria, di U.c.a.p.t.e e di tante altre associazioni e cooperative, tra cui la nostra.

Dopo una notte in Masseria, “I Tandemoni” ripartiranno per continuare il viaggio in bici e raggiungere il loro traguardo nel giorno della festa dei lavoratori.

Auguriamo loro buon viaggio!

Condividi questo contenuto

Rimani aggiornato, iscriviti alla newsletter


    Leggi l'informativa sul trattamento dei dati personali