Obiettivo lettura: diamo peso alla cultura!

La nostra Cooperativa aderisce alla seconda edizione di “Obiettivo Lettura”, l’iniziativa dell’Alleanza delle Cooperative Italiane di promozione della lettura e, più in generale, della cultura come strumento educativo e come fattore di coesione sociale. “1 kg di libri” è il nome del progetto, che entrerà nel vivo nella settimana dal 22 al 30 aprile con alcune attività organizzate per soci, clienti e giovani lettori, nei punti vendita e non solo.

Diamo Peso alla Cultura” è l’attività solidale di raccolta di libri per bambini e ragazzi: i soci e i clienti di ipermercati e superstore potranno lasciare dal 22 al 30 aprile libri nuovi o usati, ma in buone condizioni, nelle ceste posizionate accanto i punti di ascolto. Insieme alla Rete Qubì e ad alcune associazioni del territorio, la Cooperativa li consegnerà alle famiglie in difficoltà.

Con “Diamo peso alla Lettura” invitiamo a leggere per nutrire la mente: i Soci Coop potranno immergersi nel mondo autoriale con i flyer disponibili ai banchi serviti, che riportano i brani iniziali di autori d’eccezione. L’iniziativa, è pensata in occasione della Giornata Internazionale del Libro che ricorre il 23 aprile.

Beatrice Marzorati e Davide Scaccianoce della compagnia Equivochi hanno realizzato per noi una serie di mini-video dedicati a preadolescenti e adolescenti, per incentivarli alla lettura. I due attori si sono cimentati nella lettura di incipit di grandi opere, dedicando anche un commento per ogni opera per mostrare attraverso l’arte teatrale i mondi meravigliosi dove può portare un libro.

Sostieni insieme a noi la promozione della lettura e della diffusione della cultura.  Con l’edizione 2021 di “Obiettivo Lettura” vogliamo dare un segnale di attenzione soprattutto nei confronti dei più giovani, che hanno vissuto l’allontanamento dalla scuola, luogo di formazione e punto di riferimento per la socialità.

Condividi questo contenuto

Rimani aggiornato, iscriviti alla newsletter


    Leggi l'informativa sul trattamento dei dati personali