#iorestoacasa e cucino con i prodotti Libera Terra

Per motivi di sicurezza sanitaria e per i rischi causati dalla presenza del Coronavirus sul territorio nazionale Luigi Ciotti e Leoluca Orlando hanno deciso di spostare l’appuntamento del 21 marzo con la “Giornata della Memoria e dell’Impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie” al 23-24 ottobre.

Coop Lombardia celebra comunque il mese della legalità e i suoi 10 anni di impegno per “Coltivare Responsabilità” con la Festa del G(i)usto per far conoscere la bontà e le eccellenze dalle terre libere dalle mafie: dal 12 al 25 marzo negli Ipercoop e dal 19 al 29 marzo nei nostri supermercati.

Libera Terra è l’anima agricola delle cooperative sociali che, sotto il segno dell’associazione Libera, gestiscono terreni e strutture confiscati alle mafie in Sicilia, Calabria, Puglia e Campania, coinvolgendo in questa attività di rilancio produttivo altri agricoltori biologici del Sud Italia che ne condividono gli stessi principi.

Nel corso della Festa del G(i)usto i nostri Soci e clienti potranno conoscere meglio tutti i prodotti Libera Terra, e utilizzarli in queste giornate a casa per volare con la mente in alcune delle zone più belle d’Italia, sperimentando i piatti che maggiormente le caratterizzano.
Sugli scaffali dei nostri Ipercoop sono anche arrivati due nuovi prodotti a marchio Libera Terra: la Semola Rimacinata di Grano Duro Biologica e la Farina di Ceci Biologica. #iorestoacasa e cucino con i prodotti Libera Terra
La Farina di Ceci, invece, perfetta per panature e pastelle ma sopratutto per preparare le golose panelle siciliane. La tradizionale molitura a pietra mantiene bassa la temperatura durante la lavorazione, preserva le caratteristiche organolettiche della materia prima e conferisce a questa farina il giusto grado di ruvidezza. I legumi Libera Terra sono dedicati alle mamme e ai papà che, giorno dopo giorno, trasmettono ai propri figli l’amore per il buon cibo, educandoli ai valori civili e democratici del vivere assieme.
La Semola, ideale per pane, pizza e focacce, viene molita a freddo, e successivamente confezionata in atmosfera protettiva, per preservare le caratteristiche organolettiche della materia prima. Questa farina è dedicata a tutti coloro che onorano il ricordo delle vittime delle mafie attraverso il proprio impegno quotidiano.

Fino al 25 marzo un prodotto Libera Terra sarà presente anche nella borsa di benvenuto che consegniamo ai nostri nuovi Soci, affinché conoscano l’impegno profuso per restituire valore e bellezza alle terre libere dalle mafie.

Condividi questo contenuto

Rimani aggiornato, iscriviti alla newsletter


    Leggi l'informativa sul trattamento dei dati personali