#BuildingHope: Usaid, Food Policy Milano e CRI insieme

L’emergenza sociale causata dalla pandemia sta continuando a colpire le persone più vulnerabili.

In queste settimane, però, più di 60 persone tra volontari della Croce Rossa Italiana, membri del Corpo Militare e dipendenti della Croce Rossa di Milano si sono impegnati a dare un sostegno concreto a 4.500 famiglie in difficoltà: oltre 12.000 persone a cui sarà garantito un aiuto alimentare grazie a 42 associazioni milanesi coinvolte nel progetto #BuidingHope, realizzato insieme ad AVSI e Food Policy Milano del Comune di Milano, rispondendo ai bisogni più urgenti con una prospettiva di ripartenza.

Ad ogni famiglia verrà consegnato un pacco viveri per “costruire speranza”, che vanno ad integrarsi con il nuovo Dispositivo di Aiuto Alimentare del Comune di Milano, rafforzando il quadro generale di interventi dedicati al contrasto della povertà alimentare e a garantire l’accesso al cibo sano.

Tutto questo sarà possibile grazie ai cittadini che stanno dando una mano, dentro e fuori Croce Rossa Italiana, e ai finanziamenti dell’Agenzia degli Stati Uniti per lo sviluppo internazionale (USAID) con un contributo di 225mila euro.

Anche il personale di Coop Lombardia si è reso partecipe di questo bellissima iniziativa: alcuni di questi pacchi sono stati confezionati dalla Cooperativa nel magazzino dell’Ipercoop Centro Sarca di Milano.

Qui un video dell’iniziativa:

 

Condividi questo contenuto

Rimani aggiornato, iscriviti alla newsletter


    Leggi l'informativa sul trattamento dei dati personali