A Porto Valtravaglia la traversata benefica del lago Maggiore

A Porto Valtravaglia la traversata benefica del lago Maggiore

Partirà il 5 agosto da Porto Valtravaglia la traversata a nuoto del lago Maggiore, organizzata dall’associazione Abbracciamoli onlus con l’obiettivo di raccogliere fondi per la cura delle leucemie infantili.

Il ricavato della manifestazione, patrocinata dal Comune di Porto Valtravaglia e sostenuta da Speedo Italia, verrà donato da Abbracciamoli alla Fondazione Onlus Magica Cleme e al Comitato Maria Letizia Verga per lo studio e la cura della leucemia del bambino presso l’Ospedale San Gerardo di Monza.
Tra chi crede nel progetto c’è anche la nostra cooperativa, che lo sosterrà fornendo le boe di sicurezza e segnalazione per i partecipanti.

Saranno tantissimi i protagonisti della giornata: oltre ai nuotatori e ad un pubblico di appassionati, saranno presenti campioni del presente e del passato.
Un prezioso contributo arriverà da chi parteciperà alla traversata di nuoto, scegliendo di percorrere i 5 lunghi chilometri che separano Oggebbio da Porto Valtravaglia, oppure nuotando nei 1500 mt sprint, dove la velocità la farà da padrona o, ancora, nella staffetta 3×1 km, in cui il senso di squadra darà ancora più forza al messaggio dell’evento. Vi sarà spazio anche per i giovanissimi, che apporteranno il proprio contributo con una 400 mt.

Un grande impegno, sia fisico sia mentale, che porta grandi soddisfazioni: una sana competizione sportiva che genera aiuto concreto per i bambini affetti da leucemia.

 

Photo Credit @ ph. HLMPHOTO

Condividi questo contenuto