Un minuto di silenzio per tutte le vittime del COVID-19

Il 31 marzo alle ore 12 ANCI lancia l’appuntamento per un minuto di silenzio e con le bandiere a mezz’asta, per commemorare le vittime del COVID-19.

L’Alleanza delle Cooperative invita le associate ad aderire all’iniziativa, che condivideremo anche noi.
Un piccolo gesto per ricordare le vittime del coronavirus ed esprimere solidarietà alle nostre comunità. 

Condividiamo l’iniziativa promossa dall’Associazione Nazionale Comuni Italiani per ricordare le vittime del coronavirus ed esprimere solidarietà alle comunità più duramente colpite dall’epidemia. Per questo invitiamo tutte le cooperative che in questi giorni stanno continuando le loro attività a manifestare la propria adesione, facendo osservare a tutti i soci e ai lavoratori, in concomitanza con i Sindaci di tutto il Paese, un minuto di silenzio domani alle 12.00“.
È quanto afferma il Presidente dell’Alleanza delle Cooperative, Mauro Lusetti, anche a nome dei Copresidenti Maurizio Gardini e Giovanni Schiavone, sottolineando come “le cooperative vogliono rendere omaggio a tutte le vittime dell’epidemia e far sentire la propria vicinanza alle loro famiglie“.
Le cooperative – sottolinea Lusetti – sono imprese profondamente radicate nelle comunità nelle quali operano, ne condividono la preoccupazione e i disagi e sono impegnate, continuando a svolgere le attività che rientrano tra quelle considerate essenziali, a contribuire, per quanto possibile, ad assicurare un regolare ed ordinato svolgimento della vita quotidiana dei cittadini“.
Per questo – conclude il Presidente dell’Alleanza – vogliamo condividere il momento di tributo promosso dai Sindaci, ai quali vogliamo esprimere la gratitudine per il difficile lavoro che stanno svolgendo sul campo per cercare di dare risposte ai problemi concreti dei cittadini“.

 

Condividi questo contenuto

Rimani aggiornato, iscriviti alla newsletter


Leggi l'informativa sul trattamento dei dati personali