Terremoto del 2016: il sostegno di Coop

Terremoto del 2016 il sostegno di CoopPer sostenere gli interventi di ricostruzione e aiutare le popolazioni colpite dal terremoto del 2016 nel Centro Italia, Coop ha raccolto 3,5 milioni di euro.
Grazie al contributo dei soci e delle cooperative è stato possibile finanziare la ricostruzione delle scuole di Norcia, Cittareale e Caldarola.

Dopo il terremoto che nell’agosto del 2016 ha colpito profondamente le popolazioni del Centro Italia, con decine e decine di comuni coinvolti tra Lazio, Umbria, Marche e Abruzzo, le cooperative di consumatori aderenti ad Ancc-Coop si sono da subito attivate con donazioni di materiali e generi alimentari di prima necessità.
Dopo questi primi interventi di sussistenza, si è poi avviata una campagna di raccolta fondi con la quale Coop ha conseguito la cifra complessiva di circa un milione e settecentomila euro (1.727.817) derivati dalle raccolte presso i soci e i dipendenti Coop e dalle donazioni effettuate tramite CoopVoce.
La Cooperazione di consumatori, per poter realizzare un insieme di progetti sostenibili, ha completato questa cifra con parte del ricavato della vendita di prodotti a marchio Coop avvenuta nella seconda settimana di novembre 2016, per arrivare ad un totale complessivo di 3,5 milioni di euro.

Grazie alla sensibilità dei nostri soci, dipendenti e Clienti Coop Lombardia ha raccolto e donato 236.227,93€.

Condividi questo contenuto

Rimani aggiornato, iscriviti alla newsletter


    Leggi l'informativa sul trattamento dei dati personali