Ortaggi dal Burkina Faso

burkina fasoAumentare i redditi, gli elementi di sostenibilità della sicurezza alimentare e le condizioni di vita delle famiglie di agricoltori delle zone rurali toccate dalle azioni, attraverso la diversificazione, l’incremento di colture ortofrutticole e il miglioramento della loro conservazione.
In modo tale da poter permettere una commercializzazione equa e affidabile all’interno del paese, nelle subregioni e in Europa per poter avviare le colture di fagiolini verdi, patate, cipolle e aglio, 300 ha di superficie coltivabile saranno messi a coltura in prossimità dei punti d’acqua accessibili.

I progetti potrebbero anche utilizzare i canali di commercializzazione già sperimentati, per i fagiolini del Burkina, da Coop Italia con il marchio TerraEqua.
I partners sono CISV e Movimento Shalom.

Approfondisci qui i progetti CISV e Movimento Shalom

 

Condividi questo contenuto

Rimani aggiornato, iscriviti alla newsletter


    Leggi l'informativa sul trattamento dei dati personali

     

    Tag