Niente favole, solo storie a buon fine: i risultati del 2019

Niente favole, solo storie a buon fine i risultati del 2019Dal 2007 Coop Lombardia porta avanti il progetto Buon Fine applicando valori molto cari alla nostra cooperativa come quelli della sostenibilità e della solidarietà, riducendo gli sprechi e donando il cibo alle persone che hanno bisogno.

Ogni giorno nei negozi della GDO si creano inevitabilmente delle eccedenze, causate da confezioni danneggiate, ammaccature o da scadenze ravvicinate, che rischiano di far rimanere alcuni prodotti invenduti. Coop è stata la prima catena della grande distribuzione organizzata ad attivarsi in Italia per il recupero delle eccedenze alimentari. In particolare, Coop Lombardia grazie a “Buon Fine” recupera quotidianamente dai punti vendita questi prodotti e li consegna direttamente a quegli enti del nostro territorio che assistono persone e famiglie in difficoltà, immigrati, donne vittime di violenza e tossicodipendenti cui vengono consegnati tramite mense, preparazione e consegna di pacchi alimentari.

I risultati raggiunti nel 2019 dai 56 punti vendita coinvolti sono stati da record: 2.626.704 pasti donati, oltre 1.313 tonnellate di cibo recuperato, per un valore di 7.378.809 euro, e 2.717 tonnellate di CO2 risparmiate.

Un unico progetto con due anime: quella solidaristica verso famiglie e persone in stato di bisogno, che possono beneficiare di una dieta completa (il 76% dei prodotti recuperati sono freschi e freschissimi); e quella ambientale, poiché recuperare eccedenze vuol dire non solo evitare i rifiuti ma anche risparmiare grandi quantità di emissioni di CO2.

Ognuno dei nostri punti vendita coinvolti ha contribuito in modo significativo a questo progetto per questo vogliamo dare indicazioni precise sui risultati raggiunti in ogni negozio:

 

 

Condividi questo contenuto

Rimani aggiornato, iscriviti alla newsletter


Leggi l'informativa sul trattamento dei dati personali