Mito o fatto? Risponde il team di Smartfood-IEO

La surgelazione di verdure e legumi permette la conservazione di buona parte delle loro proprietà: questa l’opinione del team di SmartFood IEO. Sul numero di marzo di Consumatori, SmartFood sostiene che scegliere i surgelati come verdure e legumi rappresenti un’ottima soluzione, specie quando si è di fretta e non si ha la possibilità di pulire e cucinare verdura fresca, che in ogni caso rimane quella da privilegiare, soprattutto se di stagione.

Secondo il team SmartFood-IEO, va sfatato il mito che legumi e verdure surgelati siano alimenti di poca qualità: le basse temperature rallentano l’attività enzimatica e bloccano i batteri, evitando la decomposizione di verdura e legumi, che rende la surgelazione la migliore tecnica di conservazione per questo tipo di cibo.

Nonostante ciò, il cibo surgelato può ritenersi sicuro solo se la catena del freddo è stata mantenuta per tutta la vita del prodotto, come regolano le severe norme in vigore, e se viene consumato senza aspettare mesi e mesi: è sempre consigliabile consumare la verdura e i legumi nel freezer entro poche settimane dall’acquisto, e mai dopo la data di scadenza.

Il team SmartFood-IEO sottolinea come verdure e legumi surgelati siano fondamentali per garantire anche a chi ha uno stile di vita frenetico una buona alimentazione: molti non hanno fisicamente il tempo di lavare, preparare e cucinare verdure e legumi freschi. In quest’ottica, la verdura e i legumi surgelati diventano una grande risorsa, specie se consideriamo che legumi surgelati sono nutrizionalmente identici a quelli freschi, soprattutto piselli e fagioli.

Per sensibilizzare soci e clienti sull’importanza di una corretta alimentazione e su stili di vita sani, da tempo Coop Lombardia ha avviato il progetto ”mangia sano la salute vince“, e ha realizzato nei punti vendita le isole Smartfood in collaborazione con il team Smartfood dell’IEO.

 

Condividi questo contenuto

Rimani aggiornato, iscriviti alla newsletter


    Leggi l'informativa sul trattamento dei dati personali