Inquinamento: sosteniamo CleanSchool Pavia

La qualità dell’aria che respiriamo ha un forte impatto sulla nostra salute, sulle nostre difese immunitarie e sulla crescita dei nostri figli. Misurare l’inquinamento dell’aria nei dintorni delle scuole può aiutare a prendere importanti decisioni:  è questo l’obiettivo della partnership tra Coop Lombardia e CleanSchool a Pavia.

Pavia è una delle città più inquinate d’Europa, ed è fondamentale chiedersi che aria respirino i ragazzi mentre vanno a scuola e, soprattutto, che aria respirino nei pressi degli edifici scolastici dove, tipicamente, c’è una forte concentrazione di traffico automobilistico.

È proprio a Pavia che prenderà il via la prima campagna di misurazioni della qualità dell’aria vicino agli edifici scolastici e nei percorsi casa-scuola, per cercare di identificare la presenza di picchi di inquinamento dannosi per la salute.
Le misure verranno acquisite dai ragazzi di diverse scuole partecipanti (Scuola Internazionale di Pavia e Liceo Cairoli) con la collaborazione tecnica di Università degli studi di Pavia, utilizzando dei dispositivi che sono stati testati dalla South Coast Air Quality Management District (AQMD). I dati raccolti saranno utili alle amministrazioni per prendere decisioni riguardo la moderazione del traffico in alcune zone particolarmente affette da inquinamento locale.

L’iniziativa è finanziata sia dal contributo di Coop Lombardia, che ha sostenuto e creduto nel progetto fin dal principio, che tramite crowdfunding: si può contribuire visitando questo link.

Condividi questo contenuto

Rimani aggiornato, iscriviti alla newsletter


    Leggi l'informativa sul trattamento dei dati personali