Marzo mese della legalità nei territori

21marzo2017Marzo è il mese della legalità e dal 1996 il 21 marzo si celebra la Giornata della Memoria e dell’Impegno per ricordare le vittime innocenti di tutte le mafie.
Quest’anno questa giornata acquisirà un valore ancora più speciale, dato che la Camera dei Deputati ha finalmente approvato l’istituzione della Giornata nazionale della memoria e dell’impegno in ricordo delle vittime delle mafie.

I nostri Comitati Soci anche questa volta hanno in programma diverse iniziative per sostenere l’impegno di Libera.

Martedì 7 marzo salirà sul palco del Teatro Manzoni di Busto Arsizio lo spettacolo Di Concetta e le sue donne, tratto dall’omonimo romanzo di Maria Attanasio, che racconta la vera storia di Concetta La Ferla e della sua interminabile (e interminata) lotta per l’emancipazione delle donne siciliane e la costituzione della prima sezione femminile del PCI in Italia.
Nella mattinata lo spettacolo verrà proposto anche alle scuole del territorio.

Venerdì 10 marzo il comitato soci di Treviglio è lieto di invitarvi allo spettacolo teatrale Bum ha i piedi bruciati, la storia di un giovane padre che ripercorre i luoghi-chiave della vita di Giovanni Falcone a Palermo.

Lunedì 13 marzo al Teatro San Domenico di Crema andrà in scena Io, Emanuela, una riduzione teatrale tratta dal libro di Annalisa Strada che racconta la storia di Emanuela Loi, agente della scorta di Paolo Borsellino che perse la vita nell’attentato di via d’Amelio.

Domenica 19 marzo, invece, verrà inaugurata una mostra dal titolo I luoghi di speranza, testimoni di bellezza, che raccoglie creazioni artistiche sulla legalità prodotte dagli studenti del Liceo Artistico Caravaggio. L’esposizione, organizzata dal Comitato Soci di Milano Palmanova, sarà visitabile dal 16 al 23 Marzo presso la Coop di Milano Palmanova.

Domenica 19 marzo alle 10:30 presso la Coop di Como in via Giussani si terrà La Mafia nel piatto, uno spettacolo nel corso del quale il Teatro d’acqua dolce racconterà storie di infiltrazioni mafiose nel settore agroalimentare.
Seguirà un Aperitivo del g(i)usto con i prodotti provenienti dalle terre libere dalle mafie.

Mercoledì 22 marzo il Comitato Soci di Novate Milanese vi invita ad una cena della legalità a base di prodotti Libera Terra, cui seguirà lo spettacolo teatrale U’Parrinu, nel quale Christian Di Domenico, autore e interprete, racconta la storia di Padre Pino Puglisi ucciso dalla mafia.

Domenica 26 marzo corriamo per la legalità insieme a Marco Olmo lungo il Naviglio della Martesana. L’impegno e la memoria si spostano poi in tavola con un pranzo a base di prodotti Libera Terra da Fiorfood Milano all’interno del Supermercato del futuro.

Condividi questo contenuto

Rimani aggiornato, iscriviti alla newsletter


    Leggi l'informativa sul trattamento dei dati personali