“Le mani in pasta”: storia di grano, coraggio e legalità

Sugli scaffali delle librerie torna “Le mani in pasta. Le mafie restituiscono il maltolto” , il libro di Carlo Barbieri, grande amico e storico cooperatore di Coop. Il volume, aggiornato nei suoi contenuti, ripercorre le tappe della nascita e dello sviluppo delle Cooperative del circuito di Libera Terra, a partire dalla Placido Rizzotto  la prima storica cooperativa a coltivare, ormai 20 anni fa, le vigne e i terreni un tempo appartenuti ai sodali di Totò Riina.  Il 25 ottobre, nella cornice della Festa del G(i)usto, il libro sarà presentato al Teatro Elfo Puccini, in Corso Buenos Aires 33 a Milano alle ore 18.00

Parteciperanno a questo importante evento, che sancisce ancora una volta il profondo legame tra Coop e Libera Terra, Alfredo De Bellis, vicepresidente di Coop Lombardia, Marco Pedroni, presidente di Ancc-Coop e Coop Italia, Daniele Bianchessi, giornalista e curatore della collana Contastorie, Christian Fossi, dell’agenzia Cooperare con Libera Terra.

Da più di dieci anni Coop Lombardia sostiene e promuove le storie di riscatto e cooperazione di questi giovani cooperatori siciliani, campani, pugliesi, che lavorano con passione e dedizione per promuovere l’eccellenza della propria terra a partire dalle materie prime: grano, legumi, vigne, olive che danno vita ai prodotti a marchio Libera Terra, una perla di qualità, sostenibilità dai territori liberati dalle mafie. Le loro sono storie da conoscere, i prodotti sono eccellenze tutte da gustare, poiché competono con le migliori imprese vitivinicole e gastronomiche del nostro Paese.

La partecipazione all’evento è gratuita e per prenotare l’ingresso è necessario inviare una mail a ufficiostampa@jacabook.it.

L’accesso al teatro sarà consentito con la presentazione di Green Pass.

Nel corso della Festa del G(i)usto dal 22 ottobre al 3 novembre i nostri Soci e clienti potranno conoscere meglio i prodotti Libera Terra, approfittando anche di uno speciale sconto. In più, tutti i Soci Coop che parteciperanno alla presentazione del libro il 25 ottobre riceveranno un prodotto di Libera Terra in omaggio.

Condividi questo contenuto

Rimani aggiornato, iscriviti alla newsletter


    Leggi l'informativa sul trattamento dei dati personali