Enel X e Coop: insieme per la mobilità elettrica lombarda

Enel X e COOP Lombardia danno un nuovo impulso alla diffusione della mobilità elettrica in Lombardia, firmando un accordo che darà un boost al piano di espansione locale volto a garantire una rete di ricarica per veicoli elettrici efficiente e capillare.

La partnership si basa su valori condivisi di innovazione, sostenibilità e circolarità: in quest’ottica l’uso di energia pulita e la diffusione della mobilità elettrica sono un punto di partenza da cui guardare insieme al futuro.

Grazie all’accordo con COOP, sarà proprio la Lombardia ad essere una delle protagoniste della trasformazione verso una mobilità sostenibile a zero emissioni.

Già nel mese di ottobre di quest’anno sono stati avviati i primi cantieri che permetteranno progressivamente l’attivazione di 41 siti COOP in tutta la regione, di cui ben 19 con stazioni HPC Ultrafast (150/300 kw): l’ultima risposta tecnologica in termini di esperienza di ricarica che, all’interno delle aree di sosta aperte al pubblico (presso i punti di vendita a marchio Coop), permetterà l’ottimizzazione dei tempi di rifornimento delle vetture elettriche.

“Siamo orgogliosi della collaborazione con la COOP, una realtà all’avanguardia e da sempre attenta alle esigenze del territorio in cui opera” – ha dichiarato Federico CalenoResponsabile e-Mobility Enel X ItaliaL’accordo siglato è un passo importante nel percorso di sostegno e sviluppo della mobilità elettrica: il futuro dei trasporti è green”.

“Coop da sempre è attenta alla qualità dei prodotti e al loro impatto, per il miglioramento delle condizioni ambientali del territorio. Per noi quindi è stato naturale pensare ad un accordo con Enel X quale partner di assoluta garanzia e importanza, che consentirà ai nostri Soci e Clienti di trovare nei nostri Punti di Vendita, un servizio di ricarica elettrica davvero all’avanguardia” – ha dichiarato Daniele Ferrè, Presidente Coop Lombardia.

Nel video, l’intervista al Presidente di Coop Lombardia Daniele Ferrè:

Video © ANSA
Foto © Enel X

Condividi questo contenuto

Rimani aggiornato, iscriviti alla newsletter


    Leggi l'informativa sul trattamento dei dati personali