Dal 3 febbraio una spremuta di g(i)usto con Libera Terra

Sabato 3 febbraio tornano nei nostri negozi, in via del tutto eccezionale e fino ad esaurimento scorte, le Arance Tarocco Libera Terra, in confezione da 2 kg.

Un prodotto d’eccellenza dalle proprietà organolettiche straordinarie, arance coltivate e raccolte dalla Cooperativa Beppe Montana Libera Terra, che gestisce circa 40 ettari di agrumeti confiscati alla mafia nella Piana di Catania.
Qui gli agrumi vengono confezionati direttamente in campagna, senza subire nessun trattamento di lavaggio, ceratura, stufatura o lucidatura, prima di essere spediti.

Le arance tarocco si contraddistinguono per una polpa mediamente succosa, per un’acidità più bassa ed una maggiore dolcezza rispetto ad altre varietà di arance rosse, come le moro. Queste caratteristiche le rendono adatte per le spremute e ideali per il consumo da tavola.
Inoltre, essendo coltivate in regime di agricoltura biologica (senza l’impiego di alcuna sostanza di sintesi), la scorza è ideale per la preparazione di dolci, marmellate e liquori.

Come le altre varietà di arance rosse, il tarocco esprime al meglio le sue caratteristiche organolettiche nelle aree con forte escursione termica fra il giorno e la notte, come le zone in prossimità dell’Etna. L’escursione termica favorisce, infatti, la naturale pigmentazione rossastra del frutto che varia, di anno in anno, proprio in ragione delle peculiari condizioni climatiche dell’annata. La colorazione del frutto è dovuta alla presenza di antociani, particolarmente conosciuti ed apprezzati per le loro proprietà antiossidanti.

Nella giornata di sabato sarà possibile acquistarle in tutti i nostri ipermercati (escluso solo Roncadelle) e nei superstore di Milano via Arona e Varese.
Le quantità sono limitate, fate scorta di g(i)usto!

Condividi questo contenuto

Rimani aggiornato, iscriviti alla newsletter


Leggi l'informativa sul trattamento dei dati personali