Coop Lombardia ed Emergency insieme per Dona la Spesa

Da sabato 19 dicembre prende il via la collaborazione tra Coop Lombardia ed Emergency: in 4 punti vendita Coop ha ufficialmente avvio l’iniziativa “Dona la spesa. Sosteniamo insieme la nostra comunità”, finalizzata alla raccolta continuativa di beni alimentari di prima necessità per le famiglie in difficoltà economica a causa della pandemia. 

Soci e clienti potranno riempire il carrello presente oltre la barriera casse di omogenizzati, pasta, farina, olio, zucchero, conserve, detergenti, saponi e altri prodotti a lunga scadenza, per dare sollievo a chi è più fragile. I prodotti verranno raccolti e distribuiti alla comunità dai volontari dell’associazione fondata da Gino Strada. punti vendita milanesi coinvolti nella “spesa sospesa” per Emergency sono la Coop di Quinto Romano (Via Giuseppe Chiostergi, 13), di Rho (Via Generale Armando Diaz, 13), di Bussero (Viale Europa, 15C) e di Gorgonzola (via Arduino Ratti, 19).

La collaborazione tra Coop Lombardia ed Emergency nasce dalla condivisione di valori comuni e di un impegno costante a favore dei più deboli che, nei mesi di pandemia, si è ulteriormente articolato e rafforzato grazie alla rete di contatti e di volontari che le due realtà hanno sul territorio lombardo. In Coop Lombardia, la rete solidale e i legami di prossimità poggiano sui pilastri dei progetti “Dona la spesa”,”Due Mani in più” e “Buon Fine”.
Emergency, che dal 1994 offre cure gratuite alle vittime di guerra, delle mine antiuomo e della povertà, da maggio ha attivato in diverse città italiane il progetto “Nessuno escluso”, dedicato alle nuove povertà causate dalla pandemia. Nessuno escluso prevede la distribuzione settimanale gratuita di pacchi di alimenti e di beni di prima necessità alle persone che hanno bisogno di un sostegno e che non hanno accesso ad altri aiuti. Dall’avvio dell’iniziativa, la Onlus ha consegnato oltre 43.000 pacchi alimentari a 2.260 famiglie con l’ausilio di 640 volontari sul campo tra Milano, Roma, Piacenza e Napoli.

Condividi questo contenuto

Rimani aggiornato, iscriviti alla newsletter


    Leggi l'informativa sul trattamento dei dati personali