Coop For Future 2022: premiati 6 fornitori virtuosi

Con un evento trasmesso in streaming, Marco Pedroni, presidente ANCC-Coop e Coop Italia, e Maura Latini, amministratrice delegata di Coop Italia, hanno consegnato a Milano i premi della quattordicesima edizione di Coop For Future, il riconoscimento di Coop ai propri fornitori di prodotti a marchio che si sono distinti per le politiche di sostenibilità.

Storicamente Coop For Future ha puntato al riconoscimento di 5 Premi per l’impegno nella sostenibilità verde (corrispondenti a 5 categorie merceologiche in cui si collocano i fornitori), ai quali quest’anno si è aggiunto per la prima volta il Premio relativo all’etica e alla parità di genere legato alla campagna Coop Close The Gap. Riduciamo le differenze”.

I vincitori 2022, suddivisi per le 5 tradizionali categorie merceologiche, sono:

  1. Grocery alimentare | La Doria S.p.A. – Salse/Condimenti/scatolame
  2. Non Alimentari | Essity Italy S.p.A. – Tissue casa
  3. Freschi | Orogel Società coop. Agricola– Surgelati
  4. Freschissimi carni | Fileni Alimentare S.p.A. - Carni bianche, Gastronomia e Produzioni gastronomiche, Libero servizio e Surgelati
  5. Freschissimi ortofrutta | P. Giuliano s.r.l – Prodotti ortofrutticoli freschi

Le aziende fornitrici che si sono aggiudicate il premio si sono distinte per il miglioramento della loro efficienza energetica, la riduzione del peso degli imballi utilizzati per i prodotti, l’aumento dell’uso di materiali riciclati, la presenza di numerose certificazioni, fra cui quella per i prodotti biologici, e, ultimo ma non meno importante, per le iniziative di razionalizzazione dei trasporti per ridurre l’impatto ambientale.

Per la nuova categoria istituita nel 2022 relativa all’etica e alla parità di genere, l’azienda premiata è Euro Company Srl della provincia di Ravenna, che opera nel settore Freschissimi Ortofrutta ed è specializzata nella frutta secca ed essiccata.

Euro Company è pioniera nell’equa distribuzione del compito di genitorialità e da tempo concede ai suoi neo-papà un periodo di congedo parentale più esteso rispetto al disposto di legge, insieme a moltissime altre iniziative dedicate ad assicurare ai proprio dipendenti una vita aziendale più equa, paritaria e sicura.

Dalle poche aziende che nel 2006 avevano aderito alla prima edizione di Coop for Future, nel 2022 sono stati ben 409 i fornitori Coop che hanno partecipato all’iniziativa e che hanno quindi accettato un’attenta ispezione da parte dell’ente certificatore Bureau Veritas. È infatti attraverso una scrupolosa procedura di verifica che vengono prima valutate le aziende aderenti e poi decretati i vincitori. A esprimere il proprio parere sono due comitati scientifici composti da nomi d’eccellenza di ogni ambito della sostenibilità ambientale e sociale. La procedura di assegnazione del Premio Coop for future ha evidenziato una vastissima rete di imprese chiamate a una competizione virtuosa, diventata una radiografia dello stato dello sviluppo sostenibile nel nostro paese.

Dall’inizio del progetto Coop For Future a oggi, attraverso le azioni virtuose dei fornitori Coop stimolate dal premio, si stima un risparmio di circa 2,9 milioni di tonnellate di C02, pari al consumo di circa 2,2 milioni di auto diesel che percorrono in media 10.000 km annui. Un grandissimo risultato e un buon motivo per proseguire.

Condividi questo contenuto

Rimani aggiornato, iscriviti alla newsletter


    Leggi l'informativa sul trattamento dei dati personali