Close The Gap: premiate cinque imprese virtuose

In seguito al grande successo della petizione “Stop Tampon Tax!” dell’associazione Onde Rosa, coerentemente alla campagna  “Close the Gap – riduciamo le differenze” sulla parità di genere e l’inclusione, il 29 marzo cinque imprese virtuose sono state premiate tra i fornitori di Coop ed è stato assegnato loro un riconoscimento come “datore di lavoro al femminile”.

L’evento del 29 marzo, che anticipa il premio annuale che verrà inaugurato nella sua prima edizione a marzo 2022, è stato pensato per promuovere i comportamenti virtuosi dei partner di Coop sul tema della parità di genere.

I riconoscimenti sono stati consegnati durante un incontro al quale sono stati invitati gli oltre 600 fornitori di prodotti a marchio Coop, possibili candidati per il Premio e partner validi per ridurre la parità di genere.

Alla consegna era presente anche Elena Bonetti, Ministra per le Pari opportunità e la Famiglia, che ha affermato che “questo processo di raggiungimento della parità di genere può e deve vedere protagoniste le imprese, unitamente a una collaborazione e partnership per questi obiettivi a più livelli”.

I cinque riconoscimenti sono stati ritirati virtualmente da Nicoletta Maffini, direttore generale e direttore commerciale e marketing di Conapi, Anna Marfisi, titolare assieme alla sorella della Marfisi Carni, Patrizia Poggiali a capo della Gala Cosmesi, Alessandra e Laura Orsini della Orsini & Damiani e Daniela Vignoni che segue il commerciale e il marketing della VMC-Vignoni.

Coop ha inoltre annunciato, durante la diretta, di aver aderito ufficialmente alla WEP (Women Empowerment Principles), i principi di emancipazione femminile delle Nazioni Unite, a cui le cooperative da molto tempo tendono come temi ma che finalmente possono “ufficializzare”.

Qui puoi scoprire tutte le altre iniziative di Close The Gap – Riduciamo le Differenze, tra cui la petizione Stop Tampon Tax!”e lo Streameeting di Close The Gap.

Condividi questo contenuto

Rimani aggiornato, iscriviti alla newsletter


    Leggi l'informativa sul trattamento dei dati personali