Ciao Davide, compagno di viaggio che ricorderemo

In questi giorni frenetici e difficili per tutti, stamattina ci è arrivata la triste notizia della prematura scomparsa di Davide Salluzzo, a causa di una malattia fulminante, e per un attimo tutto è rimasto sospeso, nel ricordo di una persona straordinaria con cui abbiamo collaborato tante volte.

Un ricordo che vogliamo condividere con tutti, a partire da quella esperienza incredibile che è la Masseria di Cisliano, bene confiscato alla ‘ndrangheta che Davide ha contribuito a far diventare un bene comune, facendo parte fin dall’inizio del coordinamento e dei lavori di ristrutturazione e del coinvolgimento dei volontari (tra i quali anche i dipendenti e soci di Coop Lombardia), che sapeva sempre colpire con le sue parole di passione per la lotta alle mafie e per l’utilizzo sociale dei beni che vengono tolti alla criminalità organizzata.

Già referente di Libera Milano e Libera Lombardia, dove abbiamo intrecciato i nostri cammini, Davide gestiva il cinema-teatro Odeon a Vigevano (l’unico della città), con il supporto di Coop Lombardia, riqualificando un patrimonio vigevanese, aperto anche ad attività educative per scolaresche e eventi sociali per la cittadinanza.
Davide è stato anche protagonista del progetto Ri-Maflow, fabbrica recuperata dagli operai che ci lavoravano e riconvertita in un luogo di economia circolare e di riutilizzo di materiali.
Anima dell’associazionismo vigevanese, lo abbiamo incontrato spesso anche in seminari e convegni, dove non mancava mai di portare avanti il suo punto di vista vicino agli ultimi, a chi aveva più bisogno.
Vogliamo salutarlo con la promessa di ricordare sempre il suo esempio e il suo impegno, per farli nostri.

Condividi questo contenuto

Rimani aggiornato, iscriviti alla newsletter


    Leggi l'informativa sul trattamento dei dati personali