Autism Friendly: un anno di inclusione a Monza

Un anno fa, in via Marsala a Monza, abbiamo inaugurato un negozio speciale, il primo superstore Autism Friendly in Europa. Dando vita a questo progetto ambizioso abbiamo avviato un percorso di inclusione rivolto alle persone con disturbi dello spettro autistico e siamo diventati capofila europei in questo ambito nel settore della grande distribuzione organizzata.

Favorire gli altri ha significato studiare soluzioni per rendere più accogliente e accessibile il nostro supermercato, abbattendo le barriere fisiche, ma anche quelle di pregiudizio, e consentendo il miglioramento dell’esperienza di spesa per tutti i cittadini nel segno dell’inclusione. In questi mesi abbiamo esteso il progetto Autism Friendly anche in altri tre negozi della nostra rete: l’Ipercoop di Baggio, il supermercato di via Arona a Milano, e il supermercato di viale Duca d’Aosta a Busto Arsizio.

Tutto ciò è stato possibile grazie alla collaborazione di partner eccellenti in formazione inclusiva e conoscenza della realtà delle persone autistiche: l’esperienza nei nostri quattro punti vendita è stata realizzata in collaborazione con Pizzautla pizzeria gestita da ragazzi con l’autismo, e Alla3una onlus costituita da tre mamme di bambini autistici con l’obiettivo di rendere il mondo un luogo più a misura dei loro figliInoltre, nelle fasi di sviluppo e comunicazione, abbiamo ricevuto il preziosissimo aiuto degli “Special Reporter” dell’associazione Liberi Svincoli.

Per celebrare il compleanno del punto vendita di Monza via Marsala e dell’avvio del progetto Autism Friendly abbiamo pensato a un’offerta speciale in quel punto vendita: sabato 11 settembre tutti i Soci Coop riceveranno uno sconto del 10% sull’intero scontrino.

Ad un anno dall’inizio del progetto Autism Friendly siamo entusiasti di proseguire nel percorso che favorisce una vita più semplice e inclusiva per tutti, anche in un supermercato.

Condividi questo contenuto

Rimani aggiornato, iscriviti alla newsletter


    Leggi l'informativa sul trattamento dei dati personali