Arriva la rivoluzione del pomodoro Origine Coop

Su MyFruit.it si parla del Pomodoro Origine Coop, italiano e tracciabile al 100%.

Coop, al via la “rivoluzione del pomodoro”

Dal 15 luglio nel reparto ortofrutta pomodori “Origine”.
Mazzini: “Abbiamo selezionato solo le varietà di pomodoro con le migliori performance di gusto e sapore”

Coop ha scelto il 15 luglio per lanciare nel reparto ortofrutta la “rivoluzione del pomodoro”. A partire da questa data, infatti, i clienti del leader della grande distribuzione in Italia troveranno solo alcune varietà di pomodori scelti da Coop tra tutti gli areali produttivi in base al gusto e al sapore.

Le varietà selezionate saranno contraddistinte dal marchio “Origine” che caratterizza i prodotti Coop da filiera controllata e tracciata e avranno un packaging “parlante” che racconterà al consumatore la storia del prodotto, con indicazioni sulla sua origine, le caratteristiche specifiche e le varie fasi di lavorazione.

«Negli ultimi anni la categoria del pomodoro ha sofferto per flessione di volumi dovuta alla qualità del prodotto – ci spiega Claudio Mazzini, responsabile Freschissimi per Coop Italia -. Nell’ultimo anno e mezzo abbiamo effettuato una verifica tra tutti gli areali produttivi selezionando solo le varietà di pomodoro con le migliori performance di gusto e sapore». Da questo lungo e accurato processo di selezione sono emerse le migliori cultivar. «Abbiamo lavorato con i nostri fornitori per testare un numero infinito di varietà e selezionare le tipologie considerate più gustose – conclude Mazzini -. Offriremo al consumatore un prodotto che potrà costare di più, ma avrà il gusto del pomodoro e non di acqua e buccia». La selezione tra gli areali produttivi continuerà «con l’obiettivo di migliorare ulteriormente la categoria».

Condividi questo contenuto

Rimani aggiornato, iscriviti alla newsletter


    Leggi l'informativa sul trattamento dei dati personali