Al Mudec Paul Klee: alle origini dell'arte

Al Mudec Paul Klee: alle origini dell’arte

Dal 31 ottobre 2018 al 3 marzo 2019 il Mudec ospiterà la mostra Paul Klee. Alle origini dell’arte, a cura di Michele Dantini e Raffaella Resc: un’ampia selezione di opere di Klee sul tema del “primitivismo”.

La mostra, promossa dal Comune di Milano-Cultura e da 24 ORE Cultura-Gruppo 24 ORE, presenterà un centinaio di opere dell’autore, provenienti da importanti musei e collezioni private europee, e conterà su una consistente collaborazione del Zentrum Paul Klee di Berna.
Klee viene presentato sia attraverso le sue opere astratte e policrome, conosciute e amate dal grande pubblico, sia attraverso i suoi meno noti lavori caricaturali; ma anche grazie a puntuali ricerche sulle fonti, sui repertori iconografici e formali, e sui documenti testuali, che danno conto della complessità del sostrato culturale dell’artista, della vastità della sua produzione e dell’ampiezza delle tecniche da lui utilizzate.
Le sezioni in cui verrà suddivisa la mostra racconteranno il suo processo di formazione artistica. Dalla caricatura al periodo in cui Klee si definisce anche “illustratore cosmico”; a un primitivismo di tipo “epigrafico”, la cui sezione di riferimento non a caso verrà intitolata “alfabeti e geroglifiche d’invenzione”.

Ci sarà inoltre una sezione dedicata al teatrino di marionette che Klee aveva costruito per il figlio Felix, a testimonianza del suo interesse per l’espressività infantile, e quindi per le origini primordiali dell’arte che l’autore, coerentemente con il suo tempo, riteneva dovessero cercarsi nelle espressioni artistiche di alcune popolazioni di interesse etnografico.
Insieme a esemplari di marionette verrà presentata una selezione delle opere etnografiche del MUDEC. I manufatti extraeuropei, lungi dal fornire un elemento di comparazione diretta con i lavori di Klee, riferiscono di come l’artista si sia avvicinato, abbia corrisposto con l’universo fantastico, antropologico e stilistico delle arti extraeuropee.

I Soci Coop Lombardia hanno diritto all’ingresso ridotto. Per conoscere gli orari e i giorni di apertura della mostra clicca qui.

Condividi questo contenuto