A ruota Libera

La staffetta ciclistica con Handybike della Polisportiva Disabili Valcamonica attraverserà l’Italia, da Breno a Palermo, per commemorare il 20°anniversario della strage di Via D’Amelio.
Coop Lombardia ha sponsorizzato l’iniziativa donando agli sportivi due carrelli pieni di prodotti a marchio Coop, per affrontare al meglio la corsa.

“1992-2012. A vent’anni dalle stragi mafiose che sconvolsero l’Italia e a vent’anni dalla nascita della Polisportiva Disabili Valcamonica, è partita stamani da Breno (Brescia) la staffetta ciclistica con handbyke “A Ruota Libera”, splendida iniziativa di sport e memoria organizzata dal Presidio di Libera Vallecamonica “Ida e Nino Agostino” e dalla stessa Polisportiva.
Gli atleti partecipanti, dopo aver attraversato tutta l’Italia percorrendo circa 1850 chilometri, il 19 luglio taglieranno il traguardo di via D’Amelio, a Palermo, in occasione del 20° anniversario della strage in cui morirono il Giudice Paolo Borsellino e i suoi agenti di scorta, Agostino Catalano, Claudio Traina, Emanuela Loi, Vincenzo Li Muli e Walter Eddie Cosina.
Lo svolgimento della manifestazione vedrà ogni giorno una tappa di circa 140/170 chilometri, che terminerà in un luogo significativo dove gli atleti e i loro accompagnatori, oltre che essere ospitati, incontreranno la cittadinanza, le associazioni, i coordinamenti e i presidi territoriali di Libera.”

(dal blog “In coda al gruppo”Gazzetta dello Sport)

 

A ruota Libera - Libera Terra

Condividi questo contenuto

Rimani aggiornato, iscriviti alla newsletter


    Leggi l'informativa sul trattamento dei dati personali