25 novembre 2019: Insieme contro la violenza

25 novembre 2019 Insieme contro la violenza anche quest'anno

Il 25 novembre è la Giornata Internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne. Coop Lombardia rinnova il suo impegno su questo tema drammaticamente attuale, coinvolgendo i propri dipendenti, i soci volontari e i cittadini in questa grande battaglia culturale e sociale.

Tante e diverse sono le iniziative articolate nella campagna di comunicazione “Insieme contro la violenza”:

Il 23 novembre Coop Lombardia attiverà la campagna “Noi ci spendiamo e tu?”, donando l’1% del ricavato della vendita di tutti i prodotti a marchio Coop a 4 centri antiviolenza della regione Lombardia.

Dal 19 novembre in tutti i punti vendita sarà allestito un “Posto Occupato” in una cassa, dedicata simbolicamente a tutte le donne vittime di femminicidio. L’iniziativa si concluderà nella giornata del 25 novembre, quando tutti i dipendenti della Cooperativa potranno indossare un accessorio di colore rosso per aderire alla campagna.

Dal 18 al 25 novembre sarà attiva la campagna promozionale sui  “Frutti di pace”, venduti eccezionalmente anche in cassa dal 22 al 24 novembre.
Si tratta di nettari e marmellate prodotti dalla Cooperativa Agricola Insieme di Bratunac in Bosnia, composta prevalentemente da donne, scelte come simbolo di speranza e riscatto per tutte coloro che hanno subito violenza.

Un forte messaggio di denuncia sarà invece visibile su tutti i sacchetti del pane venduto nei nostri punti vendita, scelti per veicolare il numero antiviolenza e stalking 1522, il Telefono Rosa attivo 24 ore su 24.

La campagna Insieme contro la Violenza esce dai negozi e si diffonde sui territorio grazie all’impegno e alla tenacia dei soci volontari, che ogni anno organizzano momenti di sensibilizzazione insieme alle scuole, alle associazioni, alle istituzioni:

A tutti i soci e clienti chiediamo di impegnarsi insieme a noi per conoscere a fondo e contrastare in ogni modo questo fenomeno, che continua a riempire le pagine di cronaca dei quotidiani e a tingere di nero la vita del nostro Paese.

Condividi questo contenuto

Rimani aggiornato, iscriviti alla newsletter


Leggi l'informativa sul trattamento dei dati personali