Una nuova scuola per Caldara

Una nuova scuola per Caldarola

Venerdì 2 febbraio è stato inaugurato il cantiere del nuovo plesso scolastico “Simone De Magistris”, la scuola che verrà realizzata grazie al contributo dei Soci Coop e di 13 Cooperative di Consumatori e che verrà donata alla comunità di Caldarola, in provincia di Macerata.

Una scuola, 250 bambini, tredici cooperative di consumatori.
E in mezzo il supporto alla progettazione dell’Università Iuav di Venezia, il Consorzio Integra che realizza l’opera, Legacoop a fare da committente.
A rendere il tutto possibile 2.750.000 euro. Fondi raccolti attraverso la campagna di solidarietà lanciata dalle singole cooperative nell’autunno 2016.
La nostra Cooperativa, con la campagna Il nostro cuore va al centro e grazie alla generosità dei soci, dei clienti e dei dipendenti, ha donato più di 200.000 euro.

1700 mq di superficie in cui confluiranno la scuola dell’infanzia (3 sezioni) e primaria (5 classi).
Una struttura in acciaio per la resistenza al sisma, che va a posizionarsi sopra l’edificio preesistente, progettata con materiali di tamponamento e copertura e rivestita con pannelli fotovoltaici. Nell’edificio saranno presenti anche un auditorium, una biblioteca, un laboratorio di grafica e un’aula informatica.

L’obiettivo è arrivare alla conclusione dei lavori e alla consegna della scuola entro il prossimo anno scolastico.

Condividi questo contenuto