Il nostro Buon Fine diventa un libro

Il nostro Buon Fine diventa un libro

Presentazione-libro-Buon-FinePartito nel 2007, con 35 tonnellate di cibo recuperato da due negozi Coop e consegnato ad altrettante onlus, il progetto Buon Fine è cresciuto negli anni fino a coinvolgere 53 tra supermercati e ipermercati. Tanto che nel 2016 Coop ha donato 900 tonnellate di ottimo cibo a 80 associazioni: numeri enormi, raggiunti in dieci anni di questa straordinaria esperienza di responsabilità sociale e ambientale.

Il percorso fruttuoso della merce invenduta che dagli scaffali arriva sulle tavole di chi ne ha bisogno è stato raccontato nel libro A Buon Fine. Meno sprechi, più risorse per la solidarietà, scritto dalla giornalista e scrittrice Zita Dazzi ed edito da Terre di mezzo Editore.
Il progetto viene narrato anche attraverso le parole delle realtà sociali che partecipano al progetto: la Caritas Ambrosiana, da dieci anni partner del progetto, altre parrocchie lombarde, ma anche grazie alle preziose testimonianze di piccole realtà, come La Quercia di Mamre di Treviglio o la cooperativa sociale Il Calabrone di Brescia e realtà laiche come la Cooperativa Lotta contro l’emarginazione.

Mercoledì 15 novembre il libro, pubblicato in occasione del decennale del progetto, verrà presentato presso la sala Alessi di Palazzo Marino a Milano.
Seguirà un rinfresco e tutti i partecipanti riceveranno una copia omaggio, fino ad esaurimento scorte.